Riabilitazione uroginecologica

USE IT OR LOSE IT!

Il ruolo della muscolatura del pavimento pelvico
"Un pavimento pelvico che funziona normalmente sostiene gli organi nel piccolo bacino, è in grado di attivarsi per garantire la continenza, di rilassarsi durante la minzione e durante la defecazione. Si contrae durante l' aumento della pressione addominale (tosse, starnuto) e si attiva o si rilassa durante l' attività sessuale."
Società Internazionale per Continenza ICS, Pelvic Floor Assessment Group 2005

fisio9  uro2 

Indicazioni per la riabilitazione uroginecologica
Per la donna
  •        Incontinenza urnaria da sforzo
  •        Vescica iperattiva
  •        Abbassamento e prolasso dei organi del piccolo bacino
  •        Dolori pelvici, dolori al coccige
  •        Disturbi legati alla menopausa
  •        Cistite cronica
  •        Prima o dopo operazioni nella zona urogenitale 
  •        Preparazione al parto e al postparto
  •        Consulenza per prodotti legati all' incontinenza
  •        Intestino 'lento' , stipsi
  •        Mantenimento della funzione sfinterica durante una stomia non definitiva
  •        Disturbi della sfera sessuale
  •        Dolori durante rapporti sessuali penetrativi
  •        Vaginismo
  •        Lichen sclerosus

Per l' uomo
  •        Incontinenza urinaria
  •        Prostatite cronica
  •        Incontinenza dopo prostatectomia
  •        Pubalgia: dolori al pube
  •        Dolori al coccige
  •        Incontinenza fecale
  •        Intestino 'lento' , stipsi
  •        Mantenimento della funzione sfinterica durante una stomia non definitiva
  •        Disturbi della sfera sessuale
  •        Disfunzione erettile
Trattamento

  •       Anamnesi 
  •       Informazione sull' anatomia, localizzazione delle strutture coinvolte
  •       Testing manuale della funzione muscolare e della posizione organica
  •       Istruzione di una corretta attivazione del pavimento pelvico
  •       Metodi comportamentali; allenamento della vescica, calendario della minzione
  •       Correzione della postura, Ergonomia, Streching
  •       Terapia senso-motorica con Elettroterapia e Biofeedback
  •       Informazione sulla corretta cura intima
  •       Esercizi personalizzati e programma per la casa
  •       Indagare sugli schemi sessuali per trovare delle possibili soluzioni individuali

>> Per molte persone non è facile attivare il pavimento pelvico, siccome si tratta di una muscolatura nascosta, in una zona 'tabu' e legato spesso con sentimenti di vergogna.

La riabilitazione uroginecologica personalizzata tiene conto delle risorse ed emozioni del paziente. I metodi di trattamento vengono stabiliti dalla fisioterapista e del /-la paziente.

Le prestazioni vengono pagate dalla Cassa Malati (LaMal),
secondo prescrizione medica.