Riflessologia del piede secondo Hanne Marquardt

Le condizioni dei nostri piedi forniscono informazioni sulla nostra salute. Prendersi cura dei propri piedi è un buon approccio verso il benessere globale.

La riflessologia del piede è una terapia olistica il cui scopo è quello di curare la persona nella sua globalità di corpo, mente e spirito al fine di stimolare le capacità di autoguarigione.

Ogni punto ed ogni funzione del corpo sono rispecchiati sul piede, come su di una cartina topografica. Stimolando questi punti è possibile allentare le tensioni, eliminare i blocchi e aiutare il corpo a correggere molti cattivi funzionamenti.

I piedi sono come una mappa del corpo intero: se una zona del corpo soffre a causa di infiammazione, tensione o congestione, i punti riflesso corrispondenti nel piede risulteranno sensibili.

fussreflex  fussreflex 2

Trattamento
Tutti, da neonati agli anziani possono trarre vantaggio della riflessolgia del piede. Non serve solo per aiutare le persone ammalate: il suo scopo è bensì mantenere la salute e conservare l' equilibrio del corpo.

Indicazioni
•        dolori e disturbi funzionali della colonna vertebrale, delle articolazioni
         e della muscolatura

•        mal di testa, emicrania, problemi legati alla pressione sanguinea
•        disturbi acuti o cronici dell' apparato intestinale, dei reni,
         della vescica, e del metabolismo in generale

•        asma, bronchite, sinusite
•        vulnerabilità per allergie e infezioni
•        disturbi legati al ciclo mestruale: premestruali, (pre-) menopausali
•        durante la gravidanza (a partire dal 4. mese) e nel postparto,
         problemi di cicatrizzazione (
p.es. dopo un parto cesareo)

La terapia è riconosciuta dalle Casse Malati (complementare).